FANDOM


Mr. Gambadilegno
copertinapx

Prima apparizione:

Il Pupazzo parlante

Specie:

Pupazzo parlante

Fazione:

Male

Mr. Gambadilegno è il primo pupazzo parlante apparso nella serie di Piccoli Brividi spesso confuso con il malefico pupazzo Slappy.

InformazioniModifica

Nella serie di libriModifica

Il Pupazzo parlante:Modifica

Nel primo libro della saga del "Pupazzo parlante" il Signor Gambadilegno è l'antagonista principale, che si rivela tale solo negli ultimi capitoli del libro.

Acquistato dal Signor Powell come regalo alla figlia Kris, il pupazzo diventa causa di astio aumentato tra lei e la sorella Lindy, la quale crede che Kris sia ingelosita del suo Slappy e la voglia copiare imparando anche lei a diventare una ventriloqua.

Difatti inizialmente Lindy si prende gioco della sorella fingendo che il Signor Gambadilegno sia in qualche modo vivo e cerchi di metterla nei guai, come ad esempio facendo parlare di nascosto il pupazzo per poi insistere che ha parlato da solo, mettere il Signor Gambadilegno in una posa che sembra sia strozzando Slappy (fingendo poi di essere sbalordita e pure insinuare che è stata la stessa Kris a farlo) e arriva fino al punto di combinare un macello in cucina svuotando il frigorifero, buttando il cibo a terra e posizionandoci il Signor Gambadilegno in mezzo. Questo ultimo scherzo però manda su tutte le furie la madre che minaccia di mettere in castigo entrambe e sbarazzarsi sia di Slappy che di Gambadilegno. Solo a questo punto Lindy confessa tutto a Kris, facendola arrabbiare ma allo stesso tempo tranquillizandola del fatto che sia tutto finto. Ignara che il peggio deve ancora avverarsi.

Mentre fa dei provini in camera sua per esercitarsi a fare la presentatrice dello spettacolo scolastico, Kris scopre nella tasca del vestito di Mr. Gambadilegno un biglietto con sopra scritta una strana frase che Kris legge ad alta voce: "Karru Marri Odonna Loma Molanu Karrano", senza sapere di aver letto una formula magica che se letta ad alta voce dona la vita ai pupazzi da ventriloquo. Infatti Kim inizia a notare come Gambadilegno chiuda gli occhi da solo, ma pensa se lo stia solo immaginando. Presto però Kris inizia a dubitare di tutto quando durante una visita da parte dei Signori Miller il Signor Gambadilegno si mette ad offenderli duramente, parlando da solo. Kris è incredula e non viene creduta dai genitori quando cerca di scusarsi. Il disastro totale avviene durante lo spettacolo scolatisco quando l'insegnante in carne di Kris, Miss Berman, cerca di aggiustare il microfono e il Signor Gambadilegno, dalle ginocchia di Kris, si mette prima ad insultare la donna dandole della grassa per poi aprire la bocca ed imbrattare tutti i malcapitati spettatori vomitandogli addosso un puzzolente liquido verdastro.

Dopo aver castigato severissimamente Kris, il signor Powell serra il Signor Gambadilegno nell'armadio e promette di riportare il pupazzo al negozio nel quale lo aveva acquistato quel Lunedì. Kris è disperata e furiosa, intenzionata a non avere più niente a che fare con il pupazzo.

Di notte però, Kris sente dei passi strisciati sulla moquette e vede che l'armadio è aperto. Uscendo dalla camera, Kris scopre orripilata il Signor Gambadilegno camminare lungo il corridoio. La ragazza lo afferra e paralizzata dal terrore cerca di convincersi che sta solo sognando. Di tutta risposta Gambadilegno le dice la frase famosa: "Io non sono un sogno... IO SONO UN INCUBO!" per poi annunciare che ora che ha preso vita, lei e Lindy saranno sue "schiave". Nello scontro che segue, Lindy li raggiunge e rimane allibita alla vista del Signor Gambadilegno vivo e malvagio. Mentre corre a chiamare i genitori, Kris e il pupazzo rotolano giù per le scale della casa. I genitori arrivano e solo allora Gambadilegno finge di non essere vivo, facendoli arrabbiare e dire a Kris che dovrebbe andare presto a farsi controllare da un dottore. Una volta rientrati nella loro camera da letto, il Signor Gambadilegno si rialza in piedi da solo e insiste che Kris e Lindy sono ora le sue schiave. Le ragazze però contro-attaccano e senza fare troppo rumore, riescono a rinchiudere il Signor Gambadilegno in una valigia dopo qualche peripezia, per poi uscire fuori di casa e sotterrare il bagaglio sotto un cumulo di spazzatura.

Convinte di essersi sbarazzate del Signor Gambadilegno, Kris e Lindy tornano trionfanti a casa e dormono un sonno tranquillo. Il mattino seguente però, proprio quando i genitori escono di casa, Kris e Lindy scoprono che il pupazzo è tornato, e per dimostrare che fa sul serio, Gambadilegno afferra Barky, il loro cagniolino, e si mette a strangolarlo. Le due ragazze riescono a fargli mollare la presa impedendogli di uccidere il cane per poi mettersi ad inseguirlo per le strade del quartiere, dove sta passando uno schiacciasassi. Non avendo idea di che cosa sia, il Signor Gambadilegno si fa involontariamente stritolare in mille pezzi dal rullo compressore, morendo.


Lo sapevi che...Modifica

  • Può darsi che il vero nome del Signor Gambadilegno sia in relatà Wally e che si tratti del fratello di Slappy stando alle vicende de "L'incubo di Slappy".

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale